MUSICOMETA 2018

CALEIDOSCOPIO NOTTURNO
duecento anni di Stille Nacht

XXIV edizione
domenica 6 gennaio 2019, ore 21.00

Chiesa Evangelica Luterana via Sicilia, 70
direzione artistica Livia Mazzanti

performance musicale con
Areta Gambaro flauti dolci, voce e regia
Coro dei Trinci diretto da Mario Berlinguer
Andrew Llanes
voce
Livia Mazzanti organo, pianoforte

musiche di
Anonimo siciliano, Franz Xavier Gruber,
Max Reger, Mario Berlinguer,
Samuel Barber, J. S. Bach, Improvvisazioni

Ingresso libero

Con il sostegno della Comunità Evangelica Luterana ( contributo dell’8×1000)

——————————

Duecento anni fa, in un villaggio austriaco martoriato dalle guerre, un maestro elementare – nonché oganista della domenica per una chiesa ormai scomparsa – osò rompere il silenzio della Notte Santa per musicare un testo che il suo parroco aveva lasciato in un cassetto… e fu un canto talmente dolce che non ha più smesso, da allora, di cullare il mondo intero.

Magia del caso: sempre duecento anni fa, in una cittadina di confine tra Scozia e Inghilterra, a lungo teatro di battaglie fratricide, un promesso predicatore – nonché fisico, e geniale inventore – azzardò un originale esperimento di ottica… e fu un giocattolo talmente ipnotico che, di lì a poco, il mondo intero parve non poterne fare a meno. Ecco perché rendiamo omaggio ai due secoli di Stille Nacht attraverso la lente di un caleidoscopio: per dondolarci all’infinito su un’altalena… e oscillare così tra piccolo mondo antico e villaggio globale, tra nenie e improvvisazioni, tra musica e volta celeste, tra l’esser grandi e l’esser piccini…

Livia Mazzanti

 

 

Annunci